Lifting e Lipofilling viso

Lifting viso

Durata

60-180 minuti

Ricovero

24-48 ore

Recupero

10-15 giorni

Anestesia

Generale

La pelle va incontro a fenomeni progressivi di invecchiamento e danneggiamento a causa di fattori come fumo, età, stress, raggi solari. Il lifting del viso è un intervento di chirurgia estetica praticato per donare al volto e al collo un aspetto ringiovanito, eliminando le rughe e conferendo nuova tonicità alla pelle. Questo intervento è consigliato a pazienti generalmente tra i 40 ed i 75 anni circa, in quanto per i più giovani sono indicati trattamenti di medicina estetica meno invasivi. Il Lifting del viso risolve il problema delle rughe, riempie le aree svuotate e risolleva le zone colpite da perdita di tono, compattezza ed elasticità.

Gli obiettivi principali del Lifting del viso sono:

  • Distendere ed eliminare le rughe che si formano intorno agli occhi (zampe di gallina), fra il naso e la bocca e sulla fronte;
  • Contrastare la perdita di pienezza, in particolare, a livello delle guance;
  • Rimodellare e riposizionare tessuti e muscoli al fine di contrastare il cedimento e il rilassamento del volto.

Naturalmente, trattandosi di un vero e proprio intervento chirurgico, il lifting del viso deve essere eseguito solo ed esclusivamente da medici chirurghi specializzati in questo tipo d’interventi.

Visita e intervento

La prima visita con lo Specialista mira a valutare:

  • le proporzioni del viso, attraverso un dettagliato studio pre operatorio
  • le aspettative del paziente
  • l’elasticità della pelle
  • lo stato di salute generale
  • le tecniche operatorie possibili
  • rischi e benefici

Lo Specialista, nell’intento di ottenere un risultato assolutamente naturale, armonioso e consapevole, dovrà altresì:

  • eseguire esami ematochimici preventivi, elettrocardiogramma e RX del torace
  • proibire assunzione di aspirina 2 settimane prima e dopo l’intervento
  • sospendere l’eventuale assunzione di estroprogestinici orali
  • dare tutte le delucidazioni in merito a rischi e complicanze
  • sospendere il fumo di sigaretta almeno 2 settimane prima
  • annotare eventuali allergie
  • far firmare un completo e dettagliato consenso informato alla procedura operatoria

L’azione chirurgica del lifting viso non si concentra solo sulla cute ma anche sulle strutture muscolari e adipose del viso così da ottenere risultati naturali e duraturi, ripristinare il tono cutaneo, recuperare i punti luce del volto e i rilievi facciali.

Essenzialmente la tecnica del lifting viso consiste nel riposizionare i capi muscolari, il tessuto sottocutaneo e la pelle secondo precisi vettori direzionali. Si procede inizialmente nella zona temporale (capelli), ci si estende all’interno delle linee naturali che esistono nell’orecchio e si continua, passando attorno al lobulo, dietro l’orecchio. In questo modo le linee di incisione restano perfettamente invisibili.

Esistono diverse tipologie di intervento:

  • Lifting del volto (che interessa tutto il viso in generale)
  • Lifting della fronte e del sopracciglio (per terzo superiore e zampe di gallina)
  • Lifting del terzo medio del volto (per guance e zigomi)
  • Lifting del collo (per distendere e rimuovere adiposità localizzate)
  • Mini lifting (per il terzo medio superficiale)

Le incisioni vengono effettuate in corrispondenza di pieghe cutanee o di aree poco esposte (ad esempio l’attaccatura dei capelli, la regione temporale, sotto il mento o dietro le orecchie) ove le cicatrici non saranno particolarmente visibili. La medicazione avvolgente viene rimossa dopo soli 4 giorni.

Dopo l’intervento

Subito dopo l’intervento potranno comparire ecchimosi e gonfiore al viso che spariranno del tutto entro una decina di giorni. Il postoperatorio non è doloroso ed i fastidi che appaiono sono facilmente controllabili con i normali analgesici.

Le attività più leggere possono essere iniziate dal terzo giorno dopo l’intervento ma occorrerà attendere gradualmente tre settimane per una piena ripresa e un totale ritorno alla vita di ogni giorno.

Le complicanze più frequenti possono essere:

  • Infezioni locali
  • Necrosi tissutale sulle incisioni
  • Cicatrici cheloidee
  • Cedimenti e asimmetrie
  • Lesioni dei nervi facciali

I risultati lasciano generalmente molto soddisfatti i pazienti anche se una piccola percentuale potrebbe ricorrere ad un lifting secondario, reso frequente spesso da fumo, eccessiva esposizione solare e dieta squilibrata.

Lipofilling viso

Durata

30-60 minuti

Ricovero

Day Hospital

Recupero

7 giorni

Anestesia

Locale

Il lipofilling è una tecnica chirurgica che serve a risolvere alcuni problemi dovuti all’invecchiamento come perdita di volume e definizione nella zona degli zigomi e delle labbra, i cosiddetti “occhi scavati” o qualsiasi rilassamento dei tessuti non più compatti, turgidi e sodi. Il lipofilling viene utilizzato per:

  • aumentare il volume degli zigomi
  • definire e riempire le labbra o il mento
  • correggere le occhiaie o i solchi naso-labiali
  • correggere cicatrici di ogni tipo

L’aumento di volume avviene utilizzando le proprie cellule adipose vitali come riempitivo, prelevate per mezzo di una piccolissima cannula da altre zone del corpo (spesso addome, interno cosce o ginocchia) che vengono reinserite a livello intramuscolare e sottocutaneo.

Questo tipo di tecnica permette di avere un duplice vantaggio:

  • cellule proprie, assolutamente tollerate dall’organismo
  • doppio beneficio tra area donante appianata e area di innesto riempita.

I risultati sono stabili e duraturi e molto naturali. Nel postoperatorio è consigliabile applicare compresse fredde sulle zone trattate e mantenere una idratazione cutanea giornaliera.


MEDICI DELLA BELLEZZA S.R.L.S. – P.IVA 01680000880
Privacy Policy