Lifting e rimodellamento glutei

Lifting glutei

Durata

30 minuti

Ricovero

Day Hospital

Recupero

15 giorni

Anestesia

Locale

Il  lifting dei glutei è un intervento che mira a ritonificare e rialzare una zona esteticamente molto importante del nostro corpo in maniera rapida  e indolore. La prima visita con lo specialista mira a valutare:

  • le proporzioni dei glutei, attraverso un dettagliato studio pre operatorio
  • le aspettative della paziente
  • l’elasticità della pelle
  • lo stato di salute generale
  • le tecniche operatorie possibili
  • rischi e benefici
Gli esami

La prima visita con lo specialista mira a valutare:

  • le proporzioni dei glutei, attraverso un dettagliato studio pre operatorio
  • le aspettative del paziente
  • l’elasticità della pelle
  • lo stato di salute generale
  • le tecniche operatorie possibili
  • rischi e benefici

Lo specialista, nell’intento di ottenere un risultato assolutamente naturale, armonioso e consapevole, dovrà altresì:

  • far eseguire esami ematochimici preventivi ed un elettrocardiogramma
  • proibire assunzione di aspirina 2 settimane prima e dopo l’intervento
  • far sospendere l’eventuale assunzione di estroprogestinici orali
  • dare tutte le delucidazioni in merito a rischi e complicanze
  • far sospendere il fumo di sigaretta almeno 2 settimane prima
  • annotare eventuali allergie
  • far firmare un completo e dettagliato consenso informato alla procedura operatoria
L’intervento

Il lifting dei glutei viene spesso associato a una liposuzione o a un lipofilling così da avere un risultato completo e una silhouette migliore. Il lifting dei glutei viene effettuato con l’ausilio di avanzatissimi fili di sospensione a spina di pesce che, secondo precisi vettori di trazione, permettono di ridare un’importante tonicità cutanea e muscolare ai glutei. Il risultato garantisce massima naturalezza alla vista e al tatto. Una volta eseguito l’intervento, nelle 2 settimane successive il paziente:

  • dovrà indossare un particolare corpetto elastocompressivo, al fine di evitare urti accidentali ed eccessive trazioni sui punti di ancoraggio
  • osservare adeguato riposo, onde evitare brusche trazioni sulle zone trattate, potendo riprendere l’esercizio fisico dopo un mese circa

Rimodellamento e riempimento dei glutei

Durata

30 minuti

Ricovero
24 ore
Recupero

30 giorni

Anestesia
variabile a seconda dei casi

Il rilassamento dei tessuti e l’eccesso di adipe nei glutei vengono trattati al giorno d’oggi con il rimodellamento ed il rimpolpamento dei glutei con il proprio grasso che funge da riempitivo.

La prima visita con lo specialista mira a valutare:

  • le proporzioni dei glutei, attraverso un dettagliato studio pre operatorio
  • le aspettative della paziente
  • l’elasticità della pelle
  • le zone di accumulo adiposo, in modo da potere calcolare i volumi da estrarre per dare un contorno ed un risultato adeguati
  • lo stato di salute generale
  • rischi e benefici

Lo Specialista, nell’intento di ottenere un risultato assolutamente naturale, armonioso e consapevole, dovrà altresì:

  • far eseguire esami ematochimici preventivi ed un elettrocardiogramma
  • proibire assunzione di aspirina 2 settimane prima e dopo l’intervento
  • far sospendere l’eventuale assunzione di estroprogestinici orali
  • dare tutte le delucidazioni in merito a rischi e complicanze
  • far sospendere il fumo di sigaretta almeno 2 settimane prima
  • annotare eventuali allergie
  • far firmare un completo e dettagliato consenso informato alla procedura operatoria
L’intervento

Inizialmente viene prelevato il tessuto adiposo, generalmente da addome, porzione interna delle cosce e delle ginocchia o trocantere. Quest’ultimo viene centrifugato così da ottenere solo cellule pure e vitali e infine si procede agli innesti su più piani, a livello cutaneo e intramuscolare.

Nella maggior parte dei casi sarà necessaria una sola seduta operatoria. Alla fine dell’intervento verrà applicato un bendaggio con fasce elastocompressive per un mese, al fine di aiutare i tessuti a compattarsi e a riadattarsi ai nuovi volumi.

Il recupero sarà rapido e il risultato completamente naturale alla vista e al tatto. Dovranno essere effettuati massaggi di drenaggio linfatico due volte a settimana per i primi due mesi nelle zone in cui è stato eseguito il prelievo di tessuto adiposo in modo da ottimizzare il recupero. Bisogna evitare l’esposizione al sole o a lampade abbronzanti per i primi mesi. Sarà possibile riprendere l’esercizio fisico dopo un mese.


MEDICI DELLA BELLEZZA S.R.L.S. – P.IVA 01680000880
Privacy Policy